STANCA

Dicono che
quando una donna dice
di esser stanca
in realtà
era stanca già da un po’.

Non lo sai.
Se sia vero
oppure no.

Sai che sei stanca.
Adesso.

E se lo eri anche ieri
ma ancora non lo avevi detto,
non lo sai.

E se eri stanca anche quando
gli hai promesso che
non gli avresti chiesto
di farti promesse,
non lo sai.

E se eri stanca anche quando
hai guardato la tua immagine riflessa
con quell’aria sempre seria,
colpevole e insoddisfatta,
non lo sai.

Ma sei stanca.
Adesso.

E te lo dici.
Adesso.

Che quando sei stanca
la sola cosa che puoi fare
è concederti di riposare.

Prendere fiato.
E poi lasciarlo andare.

E, insieme al fiato,
lasciare andare anche tutto quello
che ti tiene ferma,
immobile.
Distratta.
Insoddisfatta.
Triste.
Annoiata.

E stanca.

E, se in mezzo a quel tutto,
c’è anche lui,
abbi il coraggio
di lasciarlo andare.

Che stanchi in due
non si va da nessuna parte.
E invece da soli
si potrebbe volare.