SEMPLICEMENTE, CAPITA

Mi capita di pensarti.
A volte.
Non lo faccio di proposito.
Semplicemente, capita.

Perché vedo una cosa che so ti piacerebbe.
O mi viene in mente una battuta che solo tu capiresti.

E mi manchi.
In prospettiva.
Come mi dicesti tu quella volta.
Ti ricordi?
“Mi mancavi in prospettiva”.

Ti mancavo alla sola idea di non esserci più.

E poi cos’è successo?
Mi hai tagliata di nuovo fuori.
Mi hai esclusa, di nuovo.
Ed io ti ho lasciato fare. Di nuovo.
Ho fatto un passo indietro. Di nuovo.
Per farti tornare a quelle sicurezze che ti mancavano più di quanto potrò mai mancarti io.

E penso che sia assurdo che la tua assenza faccia ancora così rumore.
Ma ci sono giorni in cui mi manchi così forte che devo costringermi a stare lontana.

E allora mi ricordo di due mani che si sfioravano incerte
E di due bocche che si cercavano colpevoli
Occhi che si abbassavano, consapevoli che non avrebbero più saputo come lasciarsi.

Ci sono giorni così.
Semplicemente, capita.
E mi domando:
semplicemente, capita anche a te?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...