ALLO SPECCHIO

Scusami.
Se non sono come mi vorresti.

Scusami.
Per la mia debolezza.
Per i pianti che non trattengo.

Scusami.
Se perdo il controllo.
E mi manca il fiato.
E il cuore accelera.

Scusami.
Per le promesse che ho infranto.
Per quel messaggio che ho mandato.
Per quel ti amo che non gli ho mai detto.

Scusami.
Per le rughe che ti ho creato.
Per i sorrisi che ho spento.

Scusami.
Se non sono all’altezza dei sogni che hai.

Ora guardami.
Non voglio esserti d’intralcio.
Ma tu devi accettarmi per andare oltre.

Perdonati.
Tu ti meriti il bello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...