TEMPO SOSPESO

In bilico
su una corda appesa
tra due rami
restiamo fermi.

Cristallizzati
da giorni incalcolabili.

Voci ovattate
restituiscono
metalliche emozioni
che non sappiamo più
come vivere.

L’abbiamo dimenticato.
Ci siamo dimenticati di noi.

In bilico
su quella corda
ci siamo persi.

Guardiamo giù
e il vuoto non ci è mai sembrato
così amico.
Richiamo forte che
metta fine a quest’impasse.

Perché più del non sapere
se riusciremo ad avanzare ancora
è la paura di restare sospesi.
In un’attesa
che è solo ossigeno sprecato.
In un vivere
che è un morire lento.

È tempo sospeso,
questo nostro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...